Gli alunni della classe 2G e del laboratorio di potenziamento della lingua inglese delle classi seconde hanno partecipato al progetto di ricerca nella didattica delle lingue promosso dall’Università di Toronto in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia.

L’obiettivo principale di questo progetto di ricerca è quello di far progredire le modalità di insegnamento/apprendimento delle lingue per renderle più collaborative e orientate all’azione (action-oriented). Un approccio orientato all’azione enfatizza il fare le cose in una lingua. Gli studenti si impegnano in modo collaborativo per raggiungere obiettivi specifici in compiti della vita reale, che siano significativi e mirati. Impiegano tutte le risorse disponibili – linguistiche e non – per risolvere un problema, per compiere una missione. 

Gli studenti della nostra scuola si sono concentrati sulla funzione “Asking for and giving directions” e qui sotto è possibile visionare alcuni dei loro prodotti finali.